Un'impresa su 10 è guidata da un under 35 nel Potentino. Crescono agricoltura e comparto tecnologico

 

 

potenza_logo-camera_2_0.png
 

facebook.png

 

youtube.png

 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

 

 

Un'impresa su 10 è guidata da un under 35 nel Potentino. Crescono agricoltura e comparto tecnologico

A fine giugno 2018 il Registro Imprese della Camera di Commercio di Potenza conta 3.930 aziende giovanili: una nuova impresa su 10, nel Potentino, è dunque guidata da un under 35. Tra aprile e giugno, i giovani imprenditori hanno messo a segno un saldo di 50 unità in più tra aperture (200) e chiusure di imprese (150), e nel complesso il peso dell’imprenditoria giovanile sul totale delle imprese è del 10,23%, superando la media italiana (che si attesta sul 9,1%).
 
Riguardo ai settori di interesse per i giovani imprenditori, nel secondo trimestre 2018 si registra il sorpasso dell’informatica (nello specifico, la categoria è “produzione di software e consulenza informatica”, che registra un +17,55%) rispetto ai servizi alla persona (15,76%), servizi di ristorazione (15,62%) e servizi finanziari (15,36%). A seguire, “altre attività professionali, scientifiche e tecniche” e “attività sportive, di intrattenimento e di divertimento”.
 
Se si analizza lo “storico” degli ultimi cinque anni, si nota che il settore legato alla tecnologia ha realizzato un +65%, mentre il comparto agricolo registra un + 27,83%. Di contro, si evidenzia un tracollo dell’edilizia (-46,13%, in un settore difficile e da tempo in crisi) e del commercio al dettaglio (-19,60%).