10/11/2017 Agenti di affari in mediazione, i candidati ammessi alle prove scritte e orali del 27 novembre

 

 

potenza_logo-camera_2_0.png
 

facebook.png

 

youtube.png

 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

 

 

Agenti di affari in mediazione, i candidati ammessi alle prove scritte e orali del 27 novembre

candidati ammessi agli esami per l’idoneità all’esercizio dell’attività di  - AGENTI  DI  AFFARI  IN MEDIAZIONE – Sezione Agenti Immobiliari – sono convocati per il giorno 27 NOVEMBRE 2017 ALLE ORE  8.30  per sostenere le due prove scritte  che inizieranno alle ore 9, al termine delle quali verranno corretti gli elaborati per dare subito inizio alle prove orali. Non sono previste date di esame diverse da quella comunicata.

 

Entrambe le prove si terranno presso la sede della Camera di Commercio di Potenza in Corso XVIII Agosto,34.

 

Le prove scritte, così come previsto dal D.M. 21 febbraio 1990 n. 300 e s.m.i., vertono sui seguenti argomenti:

a)      nozioni di legislatura sulla disciplina della professione di mediatore, di diritto civile, con specifico riferimento ai diritti reali, alle obbligazioni, ai contratti ed in particolare al mandato, alla mediazione, alla vendita, locazione o affitto di immobili ed aziende, all’ipoteca, di diritto tributario, con specifico riferimento alle imposte e tasse relative ad immobili ed agli adempimenti fiscali connessi;

b)      nozioni concernenti l’estimo, la transazione, i registri immobiliari, il catasto, le concessioni, autorizzazioni e le licenze in materia edilizia, la comunione ed il condominio di immobili, il credito fondiario ed edilizio, i finanziamenti e le agevolazioni finanziarie relative agli immobili.

 

La prova orale verte, oltre che sulle prove scritte, sulla conoscenza del mercato immobiliare urbano ed agrario e sui relativi prezzi ed usi.

 Sono ammessi alla prova orale  i candidati che abbiano riportato una media di almeno sette decimi nelle prove scritte e non meno di sei decimi in  ciascuna di esse; l’esame si intende superato se il candidato ottiene la votazione di almeno sei decimi nella prova orale.

 

Si ricorda di presentarsi all’esame muniti di documento di riconoscimento in corso di validità (da cui deve risultare la residenza nella provincia di Potenza).