Ufficio Marchi e Brevetti - CCIAA DI POTENZA

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Potenza



Camera di Commercio
Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza

Cartella selezionata

 

 

CONTENUTI

Costituzione del Consiglio della Camera di Commercio della Basilicata

Camera

Servizi Amministrativi

Promozione

Informazione economica

Amministrazione Trasparente

Sportello Legalità

I 150 della Camera di commercio

Albo Pretorio on line

Azienda speciale

News correlate:

23/11/2017

Industry 4.0: è online il portale dei Punti impresa digitale delle Camere di commercio

Debutta sul web la rete dei Punti impresa digitale che le Camere di commercio stanno realizzando per supportare i processi...

 

22/11/2017

Periti ed esperti: richiesta rinnovo tessera anno 2018

Si comunica che, in riferimento all’art.11 del regolamento che disciplina la formazione del Ruolo Periti ed Esperti, ...

 

22/11/2017

Lo startupper lucano che vuole dire addio ai volantini pubblicitari

L’app è in lavorazione, e sarà un aggregatore in cui ogni cittadino potrà ricercare il prodotto...

 

Ufficio Marchi e Brevetti

Presso l'Ufficio Brevetti della Camera di Commercio di Potenza possono essere depositate le domande per ottenere il brevetto per invenzioni industriali e modelli d'utilità, le domande per la registrazione marchi d'impresa e le domande per la registrazione di disegni e modelli industriali.

I predetti depositi possono essere effettuati presso qualsiasi Camera di Commercio, negli stessi orari su tutto il territorio nazionale, ovvero direttamente presso l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento all'indirizzo di via Molise n. 19 - 00187 Roma.

Dal 1 giugno 2006 è possibile effettuare l'invio telematico delle domande di brevetto per invenzioni industriali e modelli di utilità, nonché di registrazione di disegni e modelli industriali e di marchi d'impresa. La nuova procedura, prevista dal Decreto del Ministero delle Attività Produttive del 10 aprile 2006, è comunque facoltativa essendo ancora possibile continuare a depositare le domande in formato cartaceo. Per utilizzare tale procedura è necessario:
* possedere una smart card per la firma digitale dei documenti;
* stipulare un contratto "Telemaco Pay" per la gestione dei pagamenti telematici;
* contattare l'ufficio Brevetti e Marchi per richiedere l'abilitazione alla spedizione telematica di brevetti e marchi;

 

 

Brevetti, marchi e disegni industriali online: dal 2 febbraio 2015 nuove modalità per il deposito

Da lunedì 2 febbraio 2015 è possibile trasmettere direttamente al Ministero dello Sviluppo Economico le domande di brevetto, marchio, disegno industriale, nonchè le istanze connesse.

 

Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito della Direzione

Generale per la Lotta alla Contraffazione-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi

http:// www.uibm.gov.it

Nel periodo transitorio  2 febbraio – 1 marzo 2015 coesistevano le vecchie e le nuove modalità (valide sia quelle cartacee che telematiche) di deposito.

La nuova modalità di deposito telematico consente di provvedere alla quantificazione e al pagamento delle tasse dovute tramite modello F24.

Dal 2 marzo 2015 non è più possibile accettare i vecchi moduli e i pagamenti vengono obbligatoriamente effettuati con questa modalità.

 

 

Tutti i dettagli sulle nuove modalità di pagamento sono indicati nella

Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 11/E  (v. allegato sottostante).

 

Allegati:

icona allegato Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico

icona allegato Circolare n. 590 del Ministero dello Sviluppo Economico

icona allegato Circolare n. 591 del Ministero dello Sviluppo Economico

icona allegato Risoluzione n.11/E dell'Agenzia delle Entrate

 

 

 

Consulenti in Proprietà Industriale
Il Codice di Proprietà Industriale (Decreto legislativo 19 marzo 2005, n. 30) prevede che chiunque può procedere personalmente nelle procedure di fronte all'Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi, ovvero può farsi rappresentare da consulenti abilitati.
"... la rappresenza di persone fisiche o giuridiche nelle procedure di fronte all'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ...... puo' essere assunta unicamente da consulenti abilitati iscritti in un albo istituito presso il Consiglio dell'ordine e denominato Albo dei consulenti in proprietà industriale abilitati, nonché da coloro che siano iscritti negli albi degli avvocati ..." ( estratto dall'art. 202 del Codice della Proprietà Industriale).
E' possibile trovare l'elenco nazionale degli iscritti all'Albo dei consulenti in proprietà industriale abilitati, sul sito internet del Consiglio dell'ordine, all'indirizzo www.ordine-brevetti.it

ATTENZIONE: LE DOMANDE POSSONO ESSERE DEPOSITATE DAL LUNEDI' AL VENERDI' DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 12.00. 
In alternativa, dovranno essere inviate, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, all'ufficio Italiano Brevetti e Marchi in Via Molise 19 - 00187 ROMA.

 

Il personale dell'ufficio è a disposizione nel seguente orario di apertura della Cciaa: dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 13.00 e il martedì ed il giovedì anche nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.15.

 

 

Per informazioni rivolgersi:

Nome Ufficio: Marchi e Brevetti
Riferimento: dott.ssa Assunta Giuzio
Indirizzo: Sede di Via dell'Edilizia - zona industriale
Telefono: 0971/412342
Fax: 0971/412339
Email: assunta.giuzio@pz.camcom.it

 

Nome Ufficio: Marchi e Brevetti
Riferimento: dott.ssa Annamaria Caterino
Indirizzo: sede di Via dell'Edilizia - zona industriale
Telefono: 0971/412316
Fax: 0971/412339
Email: annamaria.caterino@pz.camcom.it

 

Orario: 
LUNEDI’ - MERCOLEDI' - VENERDI'  8,45 – 13,00
MARTEDI’ - GIOVEDI'   mattina 8,45 - 13,00;  pomeriggio 15,30 – 17,15.

 

 

 

Data di redazione: 21/4/2016

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

Social forum

  • Seguici su
    • Facebook
    • Twitter
    • Youtube