Carte cronotachigrafiche - CCIAA DI POTENZA

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Potenza



Camera di Commercio
Industria Artigianato e Agricoltura di Potenza

Cartella selezionata

  • ..
  • Carte cronotachigrafiche

 

 

CONTENUTI

Costituzione del Consiglio della Camera di Commercio della Basilicata

Camera

Servizi Amministrativi

Promozione

Informazione economica

Amministrazione Trasparente

Sportello Legalità

I 150 della Camera di commercio

Albo Pretorio on line

Azienda speciale

News correlate:

23/11/2017

Industry 4.0: è online il portale dei Punti impresa digitale delle Camere di commercio

Debutta sul web la rete dei Punti impresa digitale che le Camere di commercio stanno realizzando per supportare i processi...

 

22/11/2017

Periti ed esperti: richiesta rinnovo tessera anno 2018

Si comunica che, in riferimento all’art.11 del regolamento che disciplina la formazione del Ruolo Periti ed Esperti, ...

 

22/11/2017

Lo startupper lucano che vuole dire addio ai volantini pubblicitari

L’app è in lavorazione, e sarà un aggregatore in cui ogni cittadino potrà ricercare il prodotto...

 

Carte cronotachigrafiche

Carte cronotachigrafiche

La carta tachigrafica è il dispositivo che permette l'utilizzo del tachigrafo digitale e la identificazione del soggetto che interagisce con esso.

Le carte tachigrafiche sono di quattro diverse tipologie:

- carta del conducente

- carta dell'officina

- carta dell'azienda

- carta di controllo

 

La carta tachigrafica viene rilasciata dalla Camera di Commercio del luogo in cui il richiedente ha la sua residenza abituale.

E' previsto il pagamento, per diritti di segreteria, per il rilascio, il rinnovo e la sostituzione (per cause diverse dal cattivo funzionamento) di una singola carta tachigrafica.

Le modalità di pagamento ammesse sono: contanti, bancomat, assegno circolare, ricevute c/c.

 

La carta tachigrafica deve essere restituita:

  - alla scadenza del periodo di validità;

  - se non è più necessaria all'esercizio dell'attività del suo possessore;

  - se il suo possessore ha perso i requisiti necessari al rilascio della carta.

 

Carta del conducente

La carta del conducente è richiesta per la guida dei veicoli equipaggiati di tachigrafo digitale.

Il richiedente deve possedere i seguenti requisiti:

  - titolarità di una patente di guida valida e di categoria appropriata al mezzo da condurre;

  - non essere titolare di un'altra carta tachigrafica;

  - residenza nello stato italiano;

  - Di colore bianco, la carta è personale, non cedibile e deve essere inserita nel tachigrafo del veicolo prima di iniziare la guida.

 

Riporta nome e cognome, foto, firma, data di nascita e numero di patente del conducente.

 

In caso di rilascio di nuova patente, il titolare dovrà richiedere modifica della carta.

 

La carta del conducente ha un periodo di validità di 5 anni.

 

Per richiedere la carta, i soggetti in possesso dei requisiti e residenti nella provincia di Potenza presentano il Modulo di Domanda di Carta del Conducente (in formato pdf 126 Kb) - debitamente compilato e sottoscritto in ogni sua parte - agli sportelli di Via dell'Edilizia.

 

Allegati alla domanda:

 - fotocopia leggibile della patente di guida in corso di validità e di categoria superiore alla B;

 - fotocopia leggibile della carta d'identità (o del passaporto o di altro documento di identità riconosciuto dalla legge) in corso di validità del richiedente;

 - ricevuta di pagamento del diritto di segreteria camerale di Euro 40,17 sul c/c n. 227850 intestato alla Cciaa di Potenza (è ammesso anche il versamento in contanti allo sportello);

 - fototessera (dimensioni minime: 35x45mm) da apporre nell'apposito riquadro del modulo;

 - delega del richiedente quando la consegna della domanda è effettuata da terzi.

 

IMPORTANTE: Il modulo di domanda, in distribuzione presso gli sportelli, è direttamente scaricabile da questa sezione. Si raccomanda di selezionare "ridimensionamento pagina: nessuna" (zoom: 100%) prima di stampare il file in formato pdf.

 

La consegna della carta avviene entro 15 giorni lavorativi dalla data di presentazione della domanda allo sportello (presentare ricevuta di avvenuta consegna della domanda, eventuale delega al ritiro in originale e documento di identità del delegato) o, a scelta del richiedente, all'indirizzo specificato dallo stesso. In questo ultimo caso, saranno addebitate spese di spedizione pari a Euro 3,17.

 

La richiesta di rinnovo di una carta del conducente deve essere presentata, entro il termine di 15 giorni lavorativi antecedenti la data di scadenza, alla Camera di Commercio che l'ha emessa o del luogo di residenza del richiedente. La nuova carta è rilasciata entro il termine di validità di quella in scadenza.

 

La carta in scadenza deve essere restituita al ritiro della carta rinnovata.

 

Carta dell'officina

La carta dell'officina è richiesta dai centri tecnici autorizzati ad effettuare operazioni di installazione e riparazione di tachigrafi digitali. Permette di testare e tarare il tachigrafo, di rilevare e trasferire i dati.

 

Di colore rosso, la carta riporta la denominazione e l'indirizzo dell'officina, nonché il numero di iscrizione al Registro delle Imprese.

 

Unitamente alla carta dell'officina viene rilasciato al richiedente un codice di accesso (PIN).

 

La carta può essere utilizzata unicamente dal responsabile tecnico o dal tecnico con il nome del quale risulta personalizzata, se l'officina è autorizzata anche alle riparazioni e ai controlli periodici. I centri tecnici che svolgono la sola attività di montaggio e attivazione del tachigrafo possono consentire l'uso della carta agli operatori scelti dal titolare.

 

Il responsabile tecnico, o il tecnico, potrà operare soltanto se in possesso di uno specifico attestato di formazione rilasciato dal fabbricante del tachigrafo.

 

L'officina può richiedere più carte, che saranno tutte intestate ad essa.

 

La carta dell'officina ha un periodo di validità di 1 anno.

 

Per richiedere la carta, i centri tecnici in possesso dei requisiti e aventi sede nella provincia di Potenza presentano il Modulo di Domanda di Carta dell'Officina (in formato pdf 128 Kb) - debitamente compilato e sottoscritto in ogni sua parte - agli sportelli di Via dell'Edilizia.

 

Allegati alla domanda:

 - ricevuta di pagamento del diritto di segreteria camerale di Euro 40,17 sul c/c n. 227850 intestato alla Cciaa di Potenza (è ammesso anche il versamento in contanti allo sportello);

- una marca da bollo da Euro 16,00.

 

IMPORTANTE: Il modulo di domanda in distribuzione presso gli sportelli è direttamente scaricabile da questa sezione. Si raccomanda di selezionare "ridimensionamento pagina: nessuna" (zoom: 100%) prima di stampare il file in formato pdf.

 

La consegna della carta avviene - entro 15 giorni lavorativi dalla data di presentazione della domanda - allo sportello (presentare ricevuta di avvenuta consegna della domanda, eventuale delega al ritiro in originale e documento di identità del delegato) o, a scelta del richiedente, all'indirizzo specificato dallo stesso. In questo ultimo caso, saranno addebitate spese di postalizzazione pari a Euro 3,17.

 

La richiesta di rinnovo di una carta dell'officina deve essere presentata - entro il termine di scadenza - alla Camera di Commercio che l'ha emessa, o del luogo in cui il centro tecnico ha sede. La nuova carta è rilasciata entro i 5 giorni lavorativi successivi alla richiesta, a condizione che sussistano i requisiti previsti ai fini dell'autorizzazione e che l'autorizzazione non sia stata revocata.

 

La carta in scadenza deve essere restituita al ritiro della carta rinnovata.

 

Carta dell'azienda

Il richiedente è il titolare o il legale rappresentante o persona da lui delegata di una impresa di trasporto che possiede almeno un veicolo equipaggiato con il tachigrafo digitale.

 

Di colore giallo, la carta dell'azienda permette di accedere ai dati registrati relativi ai veicoli dell'impresa muniti di tachigrafo digitale. Riporta la denominazione, l'indirizzo dell'impresa e il numero di iscrizione al Registro delle Imprese.

 

La carta dell'azienda ha un periodo di validità di 5 anni.

 

Per richiedere la carta le imprese di trasporto, in possesso dei requisiti e con sede nella provincia di Potenza, presentano il Modulo di Domanda di Carta dell'Azienda (in formato word 125 Kb), debitamente compilato e sottoscritto in ogni sua parte, agli sportelli di Via dell'Edilizia.

 

Allegati alla domanda:

 - ricevuta di pagamento del diritto di segreteria camerale di Euro 40,17 sul c/c n. 227850 intestato alla Cciaa di Potenza (è ammesso il versamento in contanti allo sportello)

 

IMPORTANTE:

Il modulo di domanda è anche distribuito presso gli sportelli.

Prima di stampare il modulo in formato pdf, si consiglia di selezionare "ridimensionamento pagina: nessuna" (zoom: 100%).

 

La consegna della carta avviene, entro 15 giorni lavorativi dalla data di presentazione della domanda, allo sportello (presentare ricevuta di avvenuta consegna della domanda, eventuale delega al ritiro in originale e documento di identità del delegato) o, a scelta del richiedente, all'indirizzo specificato dallo stesso. In questo ultimo caso, saranno addebitate le spese di postalizzazione

 

La richiesta di rinnovo di una carta dell'azienda deve essere presentata - entro il termine di 15 giorni lavorativi antecedenti la data di scadenza - alla Camera di Commercio che l'ha emessa. La nuova carta è rilasciata entro il termine di validità di quella in scadenza.

 

La carta in scadenza deve essere restituita al ritiro della carta rinnovata.

 

 

Carta di controllo

La carta di controllo è rilasciata alle autorità:

 - preposte ai controlli in materia di sicurezza sul lavoro e sul trasporto stradale;

 - adibite o autorizzate ai servizi di polizia stradale.

 

Di colore azzurro, la carta permette di accedere alla memoria principale dei tachigrafi digitali e ai dati delle carte del conducente. Riporta l'indicazione e l'indirizzo dell'autorità di controllo.

 

L'autorità richiedente può ottenere un numero illimitato di carte di controllo che saranno tutte intestate ed essa.

 

La carta di controllo ha un periodo di validità di 5 anni.

 

Le Camere di Commercio possono stipulare con le autorità preposte specifiche convenzioni per il rilascio delle carte di controllo.

 

 

LA MODULISTICA

Secondo quanto previsto all'art. 3, comma 3 del DM 23 giugno 2005, il Ministero dello Sviluppo Economico approva la modulistica per il rilascio delle carte.

 

Con decreto del 15 gennaio 2015 del Direttore Generale della Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica, sono stati approvati nuovi modelli per la domanda di rilascio delle carte tachigrafiche:

 icona allegato Delega per presentazione domanda

 

       Riferimento:  Lucia Peluso

       Indirizzo:  Sede di via dell'Edilizia - zona industriale

       Telefono:  0971/412317

       Fax:  0971/412324

       Email:  lucia.peluso@pz.camcom.it

 

Data di redazione: 20/3/2017

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Social forum

  • Seguici su
    • Facebook
    • Twitter
    • Youtube