BANDO VOUCHER PER LE PMI CHE OSPITANO STUDENTI IN ALTERNANZA: DOMANDE FINO ALLA MEZZANOTTE DEL 1 OTTOBRE

 

 

potenza_logo-camera_2_0.png
 

facebook.png

 

youtube.png

 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

 

 

BANDO VOUCHER PER LE PMI CHE OSPITANO STUDENTI IN ALTERNANZA: DOMANDE FINO ALLA MEZZANOTTE DEL 1 OTTOBRE

La domanda di partecipazione per il nuovo Bando che eroga voucher in favore delle imprese della provincia di Potenza che abbiano realizzato percorsi di alternanza Scuola-Lavoro dal 1 marzo al 30 settembre 2018 potrà essere inoltrata fino alla mezzanotte del 1 ottobre, nelle modalità indicate dal bando (scaricabile insieme alla modulistica da qui
Per accedere ai contributi, le imprese dovranno obbligatoriamente (e gratuitamente) iscriversi al Registro nazionale per l’Alternanza Scuola-Lavoro, strumento che consentirà ai dirigenti scolastici di consultare le caratteristiche delle aziende per cercare di trovare le migliori profilazioni rispetto ai tematismi di studio degli studenti e alle loro aspirazioni.

L’alternanza scuola-lavoro, esperienza formativa che unisce sapere e saper fare, orienta le aspirazioni dei giovani e apre la didattica al mondo esterno, ha bisogno di continuità e di una forte partecipazione attiva delle aziende, soprattutto di quelle virtuose, che hanno tra i loro valori fondanti quelli relativi alla missione sociale e culturale in grado di permettere ai giovanissimi di avvicinarsi in modo etico e produttivo al mondo del lavoro.
La Camera di Commercio di Potenza, che ha posto il tema al centro di una delle sue direttrici principali, nell’ambito di un più complessivo programma di orientamento al lavoro e alle professioni, ha appena pubblicato la graduatoria relativa alla prima finestra del Bando (in allegato) e

I voucher partono da 700 euro per lo svolgimento di un percorso individuale di Alternanza Scuola-Lavoro, per poi salire a 900 (da 2 fino a 4 percorsi) e a 1.100 (per 5 o più percorsi). Nel caso di percorso svolto da studente diversamente abile verrà inoltre riconosciuto un ulteriore importo di 200 euro. Infine, è riconosciuta una premialità di 250 euro all’impresa in possesso di almeno una “stelletta” nel rating di legalità.