Imprenditorialità femminile

 

 

potenza_logo-camera_2_0.png
 

facebook.png

 

youtube.png

 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

 

 

 

 

Imprenditorialità femminile

 

Perché sostenere l’imprenditorialità femminile

Sempre più donne raggiungono alti livelli di istruzione ottenendo maggiori gratificazioni sul piano personale e riuscendo ad inserirsi in posizioni elevate nel mercato del lavoro. Donne che riconoscono sempre più l’importanza ed il valore delle proprie aspettative e dei propri progetti.

In Italia oltre 1,2 milioni di donne fanno impresa. Nel 2006 le imprese “rosa” sono cresciute a un ritmo più incalzante del totale delle imprese portando la propria incidenza dal 23,82% del 2005 al 23,94% del 2006.

Nel Sud però i dati non sono altrettanto entusiasmanti e le donne lamentano molte maggiori difficoltà degli uomini nel mettersi in proprio in termini di assistenza, accesso al credito ed ai mercati ecc.

Per contribuire a superare queste FORIM mette a disposizione delle donne imprenditrici ed aspiranti imprenditrici alcuni servizi per lo sviluppo ed il consolidamento del proprio progetto imprenditoriale.

Le linee di intervento

Informazione e orientamento

Presso l’Azienda Speciale è operativo uno Sportello in grado di fornire servizi per la creazione ed il consolidamento dell’impresa femminile quali:

- finanziamenti agevolati

- procedure amministrative per l’avvio di un’attività

- documentazione e guide sul mettersi in proprio

- informazioni sui mercati di riferimento ecc.

Formazione imprenditoriale

Rafforzare le competenze manageriali delle donne è l’obiettivo di questa linea di intervento che si realizzerà attraverso un catalogo di corsi brevi su tematiche quali:

- analisi dei costi, controllo di gestione e budgeting

- gestione dei rapporti con le banche

- marketing e tecniche di vendita

- time management e gestione dello stress

- business plan ecc

Assistenza tecnica

Al fine di superare il gap in termini di servizi di supporto aziendale lamentato dalle imprenditrici e stimolare l’adozione di programmi di sviluppo e innovazione le imprenditrici o aspiranti imprenditrici possono ottenere assistenza personalizzata su tematiche di natura gestionale 

Monitoraggio

E’ prevista la realizzazione di indagini e ricerche sul fenomeno dell’imprenditorialità femminile, allo scopo di comprendere, fra l’altro, quale sia l’impatto delle agevolazioni sulle imprese beneficiarie dei finanziamenti della Legge 215 e di fornire un quadro dettagliato delle maggiori difficoltà incontrate dalle imprenditrici nella fase di start up nonché nella gestione dell’azienda ed ipotizzare interventi strutturali per il loro superamento.

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

dott. Saverio PRIMAVERA - tel. +39.0971.412205 - email: saverio.primavera@pz.camcom.it