Guida 2009 all'ospitalità italiana di qualità

 

 

potenza_logo-camera_2_0.png
 

facebook.png

 

youtube.png

 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

 

 

 

 

Guida 2009 all'ospitalità italiana di qualità

Il marchio di qualità “Ospitalità Italiana” delle Imprese Turistiche è un’iniziativa delle Camere di Commercio italiane che sostiene la crescita della qualità di alberghi, ristoranti ed agriturismi e garantisce ai clienti attuali e potenziali una valutazione obiettiva del livello di servizio offerto. I vantaggi sono indubbi, sia per gli esercenti che per i clienti: visibilità delle strutture certificate, trasparenza delle proposte commerciali, garanzie di qualità, facilità di scelta.

La Camera di Commercio di Potenza, attraverso la sua Azienda Speciale FORIM, è impegnata ormai da alcuni anni in questa sfida per migliorare la qualità dell’offerta turistica: nel 2009 sono 34 le strutture della provincia che hanno ottenuto il marchio, di cui 16 ristoranti, 14 alberghi e 4 agriturismi.

Per ottenere il marchio l’impresa deve dimostrare di avere un’offerta più che buona, pressoché di eccellenza, e di saperla mantenere nel tempo. Il marchio non viene assegnato una volta per sempre ma ogni anno l’albergo, il ristorante o l’agriturismo certificato viene sottoposto ad una visita di valutazione per verificare il mantenimento dei requisiti previsti nei disciplinari che regolano l’assegnazione del marchio. Il riconoscimento viene attribuito se l’impresa raggiunge, sulla base di parametri comuni a tutto il territorio nazionale, un punteggio di almeno 150/200.

Una recente indagine condotta da ISNART (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche), la struttura del sistema camerale nazionale che collabora nella realizzazione dell’iniziativa, dimostra che le imprese certificate hanno ottenuto punteggi medi assai elevati e che i loro clienti sono decisamente soddisfatti del servizio ricevuto.

Ottenere un marchio di qualità riconosciuto a livello internazionale è per i nostri imprenditori motivo di orgoglio, ma quando si tratta di aziende legate alla ricettività la soddisfazione è maggiore perché significa che con esse cresce il gradimento di un intero territorio.

Turismo e gastronomia costituiscono un connubio indissolubile e per questo motivo la Camera di Commercio di Potenza investe molte risorse sui progetti di tipicizzazione dei prodotti agroalimentari della nostra tradizione e, più in generale, su quei progetti che, attraverso marchi collettivi, permettano di rendere gli operatori di qualità riconoscibili sui mercati nazionali ed internazionali.

Il territorio della provincia di Potenza presenta risorse ambientali, storiche, artistiche e culturali di sorprendente qualità: il fertile Vulture e le Dolomiti lucane, i paesi arroccati sui colli ed i fitti boschi del Pollino e del Sirino, il mare trasparente di Maratea e le vestigia di civiltà preromane, i castelli di Federico II e lo spettacolo dell’Incompiuta di Venosa. Viaggiare in Basilicata ha ancora oggi il fascino dell’avventura, della scoperta di un passato ricco di testimonianze, del contatto con una natura generosa e stupefacente, ma anche di gente per la quale l’ospitalità è sacra.

IN QUESTA SEZIONE E' POSSIBILE CONSULTARE LA GUIDA 2009 ALL'OSPITALITA' ITALIANA DI QUALITA' - PROVINCIA DI POTENZA.

E' possibile effettuare il download della Guida 2009 oppure consultarla o ritirarne copia direttamente presso gli uffici della FORIM in corso XVIII Agosto n.34 a Potenza.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

dott. Saverio Primavera - Tel, +39.0971.412205 - Email: saverio.primavera@pz.camcom.it

dott. Luigi Giorgio Marrano - Tel. +39.0971.412207 - Email: luigi.giorgiomarrano@pz.camcom.it

 

icona allegatoCopertina guida 2009 all'ospitalità italiana di qualità (pdf, 0B )
icona allegatoGuida 2009 all'ospitalità italiana di qualità (pdf, 4.7MB )